Anche le pecore mordono - Daniele Tummolo

Immerso nella notte di Roma, Cane sta correndo. Deve correre, scappare più veloce che può dallo scagnozzo che gli sta dando la caccia, perché se riesce a prenderlo per lui non ci sarà via di scampo. Ma come sono iniziate le sventure di Cane, un ragazzo di trentadue anni pieno di sogni e speranze per il suo futuro? Quattro mesi prima, per una serie di sfortunate vicende, ha distrutto la macchina di un suo amico in un tamponamento, e per pagare i danni si è rivolto a Cheeseburger, un boss della malavita, che gli ha prestato dei soldi con interessi alle stelle. Per i primi mesi Cane non si preoccupa del prestito, anzi i soldi sembrano dare una svolta alla sua vita: può permettersi cose che fino a quel momento aveva solo sognato, e compra un anello per la sua ragazza, Indie. Fino a che gli strozzini non si presentano alla sua porta a chiedere il conto, e si ritrova malmenato a totalmente solo, a dover fronteggiare una serie di menzogne e un ingente debito che non sa come restituire. Sta per arrendersi al suo triste destino, quando qualcuno interviene a cambiare inesorabilmente il corso degli eventi…

 

Daniele Tummolo nasce nel 1979 nella provincia romana, a Velletri, dove abita tuttora. Decide di vivere viaggiando alla scoperta di luoghi e storie. Ama la musica e le note di un buon vino tra amici. Sceglie di lavorare con le formule ed i numeri, ma continuando a coltivare l’amore per le parole e la scrittura. Questo libro è nato senza sapere cosa sarebbe diventato, ma è cresciuto con la voglia di raccontare un punto di vista, di mostrare nero su bianco le sfumature di una storia fuori dal comune.

 

Genere: Narrativa
Listino: € 14,90
Editore: Vertigo
Collana: Approdi
Pagine: 122
Lingua: Italiano

EAN: 9788862068451

 

Acquista ora su Amazon